edizione più recente: Cinelatinotrieste edizione 2016

Sezioni del Festival

CONTEMPORANEA

Ricca sezione che viene inaugurata nell’ambito della XXIII edizione del Festival. Sono qui raccolte opere di natura eterogenea per varietà di formato, di lunghezza (dimensione del lungo, medio e cortometraggio), di genere, di provenienza, di matrice stilistica e contenutistica, di periodo e realizzazione.

Una carrellata di immagini sul continente che trattano aspetti differenti della cultura latinoamericana (geografici, antropologici, storici, politici, religiosi, sociali, economici, ecc.), tanto nella forma tradizionale del documentario, quanto nella docu-fiction o nella fiction vera e propria.

Opere di recente creazione ed elaborazione, i film qui presentati offrono una panoramica significativa sull’attuale produzione cinematografica dell’America Latina e sulle nuove tecnologie video-cinematografiche verso le quali i cineasti si dimostrano sempre più attenti e preparati; opportunità, queste, che costituiscono anche un mezzo per sottrarsi con sempre maggior incidenza agli oneri della tradizionale pellicola a 35 o 16mm. (non di rado proibitiva nei costi) allargandosi, per altro, anche all’incredibile versatilità del digitale e ai nuovi orizzonti tracciati dal suo crescente utilizzo nel cinema internazionale.

Parte di questa sezione è competitiva e prevede una specifica Giuria. Fra le numerose opere previste, alcuni titoli:

Argentina:

Corazón de fábrica
di Virna Molina
e Ernesto Ardito
Cuando huye la idea
di Martín Emanuel Kleiman
e Santiago Buonasena
IN CONCORSO
"CUANDO HUYE LA IDEA" di Martin Kleiman e Santiago Buonasena (Argentina)
"CUANDO HUYE LA IDEA"
di Martin Kleiman
e Santiago Buonasena
(Argentina)
Cuentos de familia
di Bárbara Villafañe, Ezequiel Iturriza
e Daniel Duarte
IN CONCORSO
Desierto de agua
di Betania Cappato e Patricio Agusti
IN CONCORSO
"Desierto de agua" di Betania Cappato e Patricio Agusti (Argentina)
"Desierto de agua"
di Betania Cappato
e Patricio Agusti
(Argentina)
El paradigma Brandazza
di Gustavo Postiglione
IN CONCORSO
"El paradigma Brandazza" di Gustavo Postiglione (Argentina)
"El paradigma Brandazza"
di Gustavo Postiglione
(Argentina)
Gigantes de Valdés
di Alex Tossemberger
RR la cosecha amarga
di Martín Gruttadauria
IN CONCORSO

Bolivia:

Evo Pueblo
di Tonchy Antezana

Brasil:

Juruna o espírito da floresta
di Armando Lacerda

Canada:

Americano
di Carlos Ferrand
IN CONCORSO
"AMERICANO" di Carlos Ferrand (Canada)
"AMERICANO"
di Carlos Ferrand
(Canada)

Cile:

La colorina
di Fernando Guzzoni
e Werner Giesen

Cile/Canada:

Memorias de un soñador
di Alisson Larrea

Colombia:

Olas
di Camila Jiménez Vill

Cuba:

El arte de la espera
di Eduardo Lamora

Italia:

Dos orillas una voz
di David Riondino
IN CONCORSO
"Dos orillas una voz" di David Riondino (Italia)
"Dos orillas una voz"
di David Riondino
(Italia)
"Dos orillas una voz" di David Riondino (Italia)
"Dos orillas una voz"
di David Riondino
(Italia)
La minaccia
di Luca Bellino e Silvia Luzi

Messico:

Vivos los llevaron, vivos los queremos
di Cecilia Serna
La isla de la juventud
di Ana Laura Calderón
La Santa Muerte
di Eva Aridjis
Libre
di Simón Sepúlveda, Luis Villareal, Juan Manuel González, Ismael Nava, Luís Garza
IN CONCORSO

Perù:

Sueños lejanos
di Alejandro Legaspi
IN CONCORSO
Danzak
di Gabriela Yepes

Spagna / Germania:

Los perdedores
di Driss Deiback
Instrucciones para una nueva vida
di Jordan Le Fou

Venezuela:

Miranda Regresa
di Luis Alberto Lamata
Victimas de la Democracia
di Stella Jacobs
IN CONCORSO
VICTIMAS_DE_LA_DEMOCRACIA_di_Stella Jacobs
VICTIMAS_DE_LA_DEMOCRACIA_di_Stella Jacobs

Elenco delle sezioni

Parte dei film presentati a Trieste verranno riproposti nei mesi successivi a Roma, Milano e Bologna, in rassegne promosse in collaborazione con varie Istituzioni pubbliche.

Versione stampabile

pdf Depliant sezioni del Festival

pdf Catalogo del Festival (bassa risoluzione - 5,6 MB)